Il quadro è fornito di 4 contatti puliti in scambio per la segnalazione dello stato di funzionamento a sistemi di supervisione a livello superiore o agli impianti a monte del filtro stesso.

I segnali disponibili sono:
• GENERAL ALARM
• POWER OFF
• FILTERING
• CLEANING

L’AWC-FULL controller prevede la possibilità di essere collegato, con un cavo a due fili via RS485 (lunghezza massima di collegamento 1200m), a degli apparati esterni comunicando con protocollo standard Modbus RTU.

Di default viene prodotto con le seguenti impostazioni di fabbrica:
• Modalità: Slave
• Indirizzo di Stazione 1
• Baud Rate 19200 bps
• Data Bit 8 bit
• Parità Pari
• Bit Stop 1 bit

Descrizione

AWP-X-1MM/1MT


QUADRO DI AUTOMAZIONE MULTIFUNZIONE
• Gestione dei cicli di pulizia dei filtri automatici
• Avvio per pressione differenziale o a tempo o manuale
• Alimentazione monofase/trifase 110-690Vac 50/60Hz
• PLC/HMI
• Allarmi e protocollo Modbus

AWP-X-1MM/1MT è un quadro di automazione adatto per la gestione dei cicli di pulizia dei filtri automatici Alfa Water Srl.
Si presenta in un contenitore in SMC (vetroresina) RAL 7035, comprensivo di display 3.4″ e una tastiera a membrana a 26 tasti per la navigazione all’interno dei menù.
Per la gestione della logica di funzionamento del filtro autopulente, viene utilizzato un controllore a logica programmabile con interfaccia grafica integrata (PLC/HMI all-in-one).
Il sistema di controllo AWP-X-1MM/1MT viene utilizzato laddove sia richiesto un quadro di automazione con pulsante di emergenza, sezionatore blocco porta e componenti elettromeccanici quali salvamotori e teleruttori.

AWP-E-BxN Mod


AWP-E-BxN Mod è un quadro di automazione adatto nell’uso industriale per impianti strutturalmente complessi.
La lettera “B” indica il numero di blocchi, la lettera “N” il numero di filtri per ciascun blocco e con “Mod” si indica il modello dei filtri presenti nel progetto.
In questa tipologia di quadri viene utilizzato un PLC completamente ingegnerizzato e prodotto in Italia.

AWP-X-nMM/nMT


AWP-X-nMM/nMT è un quadro di automazione adatto per la gestione dei cicli di pulizia di filtri automatici Alfa Water Srl.
Si presenta in un contenitore in SMC (vetroresina) RAL 7035, comprensivo di display 3.4″ e una tastiera a membrana a 26 tasti per la navigazione all’interno dei menù.
Con la lettera “n” indichiamo il numero di filtri controllati.
Alfa Water srl è in grado di progettare e realizzare quadri di automazione adatti a controllare e gestire interi sistemi di filtrazione strutturati relativamente complessi. L’unità di controllo è la stessa che viene utilizzata nel quadro AWP-X-1MM/1MT con l’aggiunta dei necessari moduli di I/O di espansione.

AWP-M-BxN


Serie FX3S
Mitsubishi Electric presenta il controllore logico programmabile FX3S per la collaudata serie FX3. Proprietà particolari del PLC FX3S sono la sua flessibilità ed espandibilità.

TEMPI DI ELABORAZIONE
• Istruzioni di base: 0,21 μs/ (istruzione di contatto)
• Istruzioni applicative: 0,5 μs/ (istruzione MOV)

MEMORIA PORGRAMMA
• Memoria programmi integrata con 4.000 passi
• Senza batteria
• Senza manutenzione CONFORMITÀ
• Tutti i prodotti soddisfano gli standard EN e UL/cUL RINA

MEMORIA DATI
• Memorie interne 1.536 punti
• Timer 138 punti
• Contatori 67 punti
• Registri dati 3.000 punti
• File-registri aggiuntivi 2.000 punti

Oltre all’interfaccia RS422 standard per la comunicazione seriale a 115,2 kbps, l’FX3S può utilizzare una vasta scelta di moduli di espansione opzionali tramite i quali diventa possibile aggiungere una ulteriore porta di comunicazione RS232, RS485 o RS422, che può essere utilizzata per collegare e controllare diversi dispositivi di altri costruttori, come lettori di codice a barre o stampanti industriali. Sono inoltre disponibili adattatori di espansione compatti per aggiungere ulteriori ingressi e uscite digitali, che possono essere inseriti direttamente nel controllore, senza necessità di spazio di installazione aggiuntivo. Sul lato sinistro del PLC possono essere collegati i moduli ADP della serie FX3U per ingressi analogici, Ethernet e comunicazione seriale (con compatibilità MODBUS).

A questo PLC è possibile collegare un pannello operatore touchscreen Mitsubishi monocromatico con 32 scale di grigio o a colori con connessione Ethernet, RS422/485 e con porta USB.
Inoltre è possibile collegare degli inverter (VFD) per il controllo della velocità dei motori.

Data Sheet