Acque Di Raffreddamento

Acque di raffreddamento

Con grado di filtrazione compreso tra 100 e 25 micron

Le acque di raffreddamento dei circuiti diretti sono contaminate sia da residui di lavorazione del ciclo produttivo, sia nel caso di utilizzo di torri evaporative dalla contaminazione di particelle che possono derivare dall’aria utilizzata nel processo di raffreddamento della torre.
Il contaminante, che in genere può essere sabbia, pulviscolo, residuo di lavorazione organico e inorganico o di altra natura, disperso nell’acqua può causare diversi danni alle tubazioni e apparecchiature dello stabilimento che possono essere ostruite sporcando le stesse torri evaporative abbassando lo scambio termico.
In questo caso i filtri che impieghiamo sono i modelli AVC con grado di filtrazione compreso tra 100 e 25 micron con l’utilizzo anche del tessuto OilRepellent™ in presenza di olii e grassi derivanti dal ciclo di lavorazione. Solo in presenza di grandi quantità di contaminante vengono utilizzati anche i filtri AHC.

Schemi di applicazioni

Le acque di fiume/lago possono contenere un elevato contenuto di SST,
pertanto nel primo stadio generalmente viene utilizzato un filtro ABV (200÷100µm) in grado di evacuare anche solidid di grandi dimensioni senza la necessità di usare un prefiltro.
Nel caso di prelievo dell'acqua da presa diretta a mare, potrebbero essere presenti nell'acqua molti SST.
il filtro più adatto è il modello ABV (200÷100µm) in grado di separare grandi quantità di contaminante anche di grandi dimensioni.
La band filter (ABF) può essere utilizzato come polishing unit dopo la filtrazione delle sabbie.
In questi casi il filtro può assicurare una filtrazione fino a 15µm.
Come possiamo aiutarti?

Scopri i nostri prodotti e le nostre soluzioni per la filtrazione.

Recent Posts