via Visome 149 - 32100 Belluno - ITALY +39 0437 573039

Automazione

Alfa Water Electrical Department (AWED)

AWED si avvale di una equipe di tecnici alla ricerca di soluzioni e prodotti atti a soddisfare tutte le esigenze del Cliente. Per le applicazioni standard, AWED ha progettato e prodotto dei controllori dalle ottime prestazioni, flessibili nell’impiego e facili da utilizzare.

AWED può fornire le seguenti soluzioni:

AWC Basic 2+2

Centralina AWCCENTRALINA MULTIFUNZIONE

  • Gestione dei cicli di pulizia dei filtri automatici
  • Avvio per pressione differenziale o a tempo o manuale
  • Alimentazione 220/240Vac 50/60Hz monofase

AWC Basic 2+2 è un’unità di controllo adatta per la gestione dei cicli di pulizia dei filtri automatici Alfa Water Srl. Con essa è possibile collegare sino a due filtri automatici.

Si presenta in un contenitore stagno in ABS dalle contenute dimensioni, comprensivo di display grafico 1×24 digit e una tastiera a membrana a 5 tasti per la navigazione all’interno dei menù.

AWC Basic 2+2 è fornita con 1,5 metri di cavo con spina tipo Schuko e un fusibile rapido da 2A, adatto per la maggior parte dei motori elettrici utilizzati nei filtri automatici Alfa Water Srl.

Dati generali

Alimentazione 220/240Vac 50/60Hz monofase
Dimensioni 200 x120 x 80 mm [HxLxP]
Materiale ABS bianco
Grado di Protezione IP IP65
Display Grafico 1×24 Digit
Tastiera  A membrana con 5 tasti

I & O

Numero Uscite di Potenza 4 SPDT (uscita e in scambio) 16A 250Vac
Numero Uscite segnale 4 SPST 1A@24Vdc
Numero Ingressi Digitali 2
Numero Ingressi Analogici 3

Ad essa è possibile collegare i seguenti filtri nelle diverse modalità:

Modello filtro Quantità Modalità
AVC o AVB 2
  • Motore lavaggio alla tensione di rete e solenoide a 24Vdc
  • Motore lavaggio e solenoide alla tensione di rete
  • Motore lavaggio e valvola motorizzata alla tensione di rete
ABV 1
  • Motore lavaggio alla tensione di rete e solenoidi a 24Vdc
  • Motore lavaggio e solenoidi alla tensione di rete
  • Motore lavaggio e valvole motorizzata alla tensione di rete

 

AWP-X-1MM/1MT

quadro AWP-XQUADRO DI AUTOMAZIONE MULTIFUNZIONE

  • Gestione dei cicli di pulizia dei filtri automatici
  • Avvio per pressione differenziale o a tempo o manuale
  • Alimentazione monofase/trifase 110-690Vac 50/60Hz
  • PLC/HMI
  • Allarmi e protocollo Modbus

AWP-X-1MM/1MT è un quadro di automazione adatto per la gestione dei cicli di pulizia dei filtri automatici Alfa Water Srl.
Si presenta in un contenitore in SMC (vetroresina) RAL 7035, comprensivo di display 3.4″ e una tastiera a membrana a 26 tasti per la navigazione all’interno dei menù.
Per la gestione della logica di funzionamento del filtro autopulente, viene utilizzato un controllore a logica programmabile con interfaccia grafica integrata (PLC/HMI all-in-one).
Il sistema di controllo AWP-X-1MM/1MT viene utilizzato laddove sia richiesto un quadro di automazione con pulsante di emergenza, sezionatore blocco porta e componenti elettromeccanici quali salvamotori e teleruttori.

Dati generali

Alimentazione monofase (MM): 110/240Vac // trifase (MT): 220/690Vac // 50/60Hz
Dimensioni 550 x 450 x 230 mm [HxLxP]
Materiale SMC (vetroresina) RAL 7035 – autoestinguente e altamente isolante
Display A membrana con 26 tasti
Tastiera  A membrana con 5 tasti

I & O

Numero Uscite di Potenza 1 SPDT (uscita e in scambio) 10A 24Vdc
Numero Uscite segnale 4 SPST 6A@240Vac
Numero Ingressi Digitali 6 optoisolati
Numero Ingressi Analogici 4 x 0-10V opzionali
Porta di comunicazione RS485 con protocollo Modbus RTU

Di default il quadro elettrico prevede i seguenti segnali d’ingresso a morsettiera tutti abilitabili da pannello operatore:

START Chiudendo e rilasciando tale contatto, se il controllore si trova nello stato di Ready2Start o nello stato Stand-By viene portato nello stato di Operate
STOP Aprendo tale contatto, se il controllore si trova nello stato di Operate viene portato nello stato di Stand-By durante il quale vengono congelate tutte le funzionalità, mentre se si trova nello stato Stand-By e viene mantenuto aperto per 5 secondi viene azzerato il sistema entrando nello stato Ready2Start.
RESET Chiudendo e rilasciando tale contatto, se il controllore presenta un allarme funzionale (quindi non uno scatto termico) viene ripristinato.
PRESSOSTATO DIFFERENZIALE Chiudendo e rilasciando tale contatto dopo un tempo impostabile da pannello il filtro entra nello stato di lavaggio.
PRESSOSTATO PRESENZA ARIA COMPRESSA Aprendo tale contatto viene segnalato l’allarme di mancanza pressione circuito aria compressa.
FLUSSOSTATO PRESENZA ACQUA IN INGRESSO Aprendo tale contatto il filtro non entra in pulizia rimanendo in attesa che ricominci a circolare il liquido da filtrare.

Il quadro è fornito di 4 contatti puliti in scambio per la segnalazione dello stato di funzionamento a sistemi di supervisione a livello superiore o agli impianti a monte del filtro stesso. I segnali disponibili sono:

  • GENERAL ALARM
  • POWER OFF
  • RUNNING
  • CLEANING

Il quadro prevede la possibilità di essere collegato, con un cavo a due fili via RS485 (lunghezza massima di collegamento 1200m), a degli apparati esterni comunicando con protocollo standard Modbus RTU.

Di default viene prodotto con le seguenti impostazioni di fabbrica:

  • Modalità: Slave
  • Indirizzo di Stazione 1
  • Baud Rate 19200 bps
  • Data Bit 8 bit
  • Parità Pari
  • Bit Stop 1 bit

AWP-X-nMM/nMT

AWP-X-nMM/nMT è un quadro di automazione adatto per la gestione dei cicli di pulizia di filtri automatici Alfa Water Srl.

Si presenta in un contenitore in SMC (vetroresina) RAL 7035, comprensivo di display 3.4″ e una tastiera a membrana a 26 tasti per la navigazione all’interno dei menù.

Con la lettera “n” indichiamo il numero di filtri controllati.

Alfa Water srl è in grado di progettare e realizzare quadri di automazione adatti a controllare e gestire interi sistemi di filtrazione strutturati relativamente complessi. L’unità di controllo è la stessa che viene utilizzata nel quadro AWP-X-1MM/1MT con l’aggiunta dei necessari moduli di I/O di espansione.

 

AWP-E-BxN Mod

AWP-E-BxN Mod è un quadro di automazione adatto nell’uso industriale per impianti strutturalmente complessi.

La lettera “B” indica il numero di blocchi, la lettera “N” il numero di filtri per ciascun blocco e con “Mod” si indica il modello dei filtri presenti nel progetto.

In questa tipologia di quadri viene utilizzato un PLC completamente ingegnerizzato e prodotto in Italia.

PLC

CPU Cortex M7 300MHz
Memoria di   Programma FlashEPROM 1MB (131 kB programma utente)
Memoria di massa FlashEPROM 2MBytes
FTP Server SI
Interfaccia Bus di Campo RJ45 10/100base-T(x) Auto-MDIX
RS485 Fail Safe isolata ad alta impedenza
Protocolli supportati Modbus RTU/ASCII DMX (Opzione) DLMS (IEC62056-21)(Opzione) Modbus over IP TCP/IP, UDP (Client/Server supportato) HTTP, SNMP, REST, MQTT Client
Numero Moduli Espansione 16 (p.e. max 384 DI e 384 DO)

HMI

Display LCD TFT 16M colori

Dimensione: 4.3″ widescreen

Pixels: 480×272

CPU Cortex A8 32Bit RISC 600MHz
Memoria Flash 128MB
Memoria Ricette 128kB+128kB
Real Time Clock/calendar SI
Interfaccia Bus di Campo COM1: RS232/485 2/4Fili,

COM3: RS485 2Fili

1 x USB2.0 Host
1 x 10/100 Base-T
Multiconnessioni VNC SI
Back to top